COMUNICATO STAMPA DEL 16 NOVEMBRE 2017

In relazione alla domanda numero n 147 del Progress test svoltosi ieri, la Conferenza precisa quanto segue.

Il quesito, di cui alle notizie di stampa, è  di tipo statistico-demografico, assolutamente quindi non di fisio-patologia.

Il quesito di cui trattasi, infatti, era inserito nell’ambito del questionario (150 quesiti) svolti la mattina quando il Progress test è orientato sulle Scienze di Base (fra cui la statistica, la demografia e la sociologia, oltre alle scienze bio-mediche pre-cliniche).

I questionari sulle Scienze Cliniche (cioè quelli sulle malattie) si sono svolti, come sempre da 10 anni, di pomeriggio.

La Conferenza afferma con forza che l’insegnamento svolto nei Corsi di Studio di medicina e chirurgia italiani, di cui la stessa si fa garante, è libero da ogni condizionamento di politico, religioso, sociale, razziale e comportamentale e che chiunque conosca il lavoro svolto dalla Conferenza  (http://presidenti-medicina.it/) e da tutti i suoi componenti, sa bene della coerenza, su questo punto, di tutti i suoi componenti che si applicano costantemente alla migliore preparazione dei nostri studenti sia nel lavoro giornaliero di coordinamento dei Corsi di Studio sia nelle frequenti riunioni di confronto e nelle pubblicazioni sulla propria rivista (http://www.quaderni-conferenze-medicina.it/).

Qualsiasi altra interpretazione del quesito in questione è destituita da ogni fondamento ed è frutto esclusivamente di una non informazione sulla struttura e sulla modalità di esecuzione del Progress test.

 

Il Presidente della Associazione Conferenza

Prof.  Andrea LENZI

Nuovi articoli aggiunti in bibliografia

Sono stati aggiunti i seguenti articoli in bibliografia:

 

Fuchs V.R., Current Challenges to Academic Health Centers, JAMA, September 13, 2013 – Vol 310, No. 10: 1021-1022.

Mehta N.B., Hull A.L., Young J.B., Stoller J.K., Just Imagine: New Paradigms for Medical Education, Acad Med. 2013 Oct, 88 (10), DOI:10.1097/ACM.0b013e3182a36a07

Prober C.G., Khan S., Medical Education Reimagined: A Call to Action, Acad Med. 2013; 88 (10)DOI: 10.1097/ACM.0b013e3182a368bd

Verbale 109a Riunione 10 Dicembre 2012 Roma

PROCESSO VERBALE DELLA 109a RIUNIONE DELLA

CONFERENZA DEI PRESIDENTI DI CONSIGLIO DI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA.

ROMA 10 DICEMBRE  2012

(Scarica il verbale in formato .pdf)

Il Presidente apre i lavori e riferisce relativamente all’ANVUR ed accreditamento dei Corsi di studio. Successivamente, con l’intervento anche del Prof. Gaudio, vengono approfondite le proposte relative all’ammissione al Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, e in particolare a: voto di maturità ponderato, quesiti a risposta multipla consoni e non nozionistici, test psico-attitudinali in via sperimentale, prova unica per tutti i CdL, applicazione della legge Fioroni, anticipazione del test, graduatoria nazionale/locale. Tutto ciò in attesa di un incontro con il Ministro per mettere in atto delle proposte fattibili.

Il Prof. Pani presenta la “Formazione in Farmacovigilanza nei Corsi di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia”, discutendo le dimensioni del problema, la nuova normativa, gli obiettivi, gli strumenti, i sistemi di segnalazione, la percezione del rischio, la carenza culturale e le conoscenze del rischio, il ruolo dell’AIFA.

Il Prof. Ricciardi illustra una ipotesi di collaborazione con il US Board of Medical Examiners.

Il Prof. Amoroso riferisce a proposito di un metodo di valutare le abilità in Semeiotica pratica, mediante l’uso di CD, DVD, Manuale di Semeiotica Pratica e griglie di valutazione.

Vengono presentati i Gruppi di Lavoro, coordina Rosa Valanzano, e si procede alla sostituzione dei Presidenti per i quali è scaduto il mandato o sono in quiescenza, e si nominano nuovi coordinatori. La proposta aggiornata verrà inviata dal Segretario a tutti i componenti della Conferenza e saranno recepite tutte le indicazioni e suggerimenti per le competenze indicate per l’approvazione definitiva nella prossima riunione della Conferenza.

Il Prof. Tenore nel ricordare i risultati del Progress test si dichiara contrario alla pubblicizzazione delle domande e delle risposte.

Il Prof. Della Rocca presenta una proposta di requisiti minimi per l’accreditamento dei CLMM, approfondendo lo scopo, l’organizzazione, la qualità e l’accreditamento, le risorse umane e strutturali, i servizi, il potenziale assistenziale fruibile, la didattica, la valutazione e il controllo degli studenti, il controllo dei corsi e dei docenti, i livelli di accreditamento.

La prof. De Marinis riferisce sulla relazione relativa a “L’interprofessionalità come risposta unitaria ai problemi di salute: obiettivi, metodologia e contesti formativi”, in particolare, l’approccio pedagogico, le strategie didattiche, la valutazione, i tempi della formazione interprofessionale, i problemi aperti.

Il Prof. Lenzi a nome Prof. Danieli, assente per indisposizione, illustra il Sommario del prossimo numero della rivista della Conferenza Medicina e Chirurgia.

Il prossimo incontro della Conferenza si terrà il 22 e 23 marzo a Palermo e quello successivo a Portonovo nel mese di settembre-ottobre.

 

Amos Casti

Segretario della Conferenza Permanente

 

 

Ordine del giorno – 109a riunione

I Presidenti e gli utenti del sito possono scaricare l’OdG della prossima riunione della Conferenza Permanente dei Presidenti dei CLM di Medicina e Chirurgia che si terrà il prossimo 10 dicembre a Roma.

Per visualizzare l’odg, è necessario loggarsi con le proprie credenziali nel riguardo a destra del sito.

Verbale della 108a riunione 5-6 ottobre 2012

PROCESSO VERBALE DELLA 108a RIUNIONE DELLA

CONFERENZA DEI PRESIDENTI DI CONSIGLIO DI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA.

FIRENZE 05 e 06 OTTOBRE  2012

(scarica il verbale in formato .pdf)

L’inaugurazione della 108a riunione della Conferenza è avvenuta venerdì 05 ottobre 2012 nella magnifica cornice dell’Aula Magna dell’Università.

Dopo il saluto di Rosa Valanzano e delle Autorità (Magnifico Rettore, Assessore al Diritto e alla Salute, Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia) il Presidente della Conferenza, Prof. Andrea Lenzi, ha riferito sugli obiettivi della Conferenza: 1) incremento della qualità, con le site visits che hanno evidenziato eccellenze e criticità; 2) progress test per l’apprendimento ed esame di stato; 3) innovazione didattica e core curriculum; 4) diffusione della rivista e sito web della Conferenza. Ha quindi fatto il punto sulla applicazione della L. 240/10 e la formazione in Medicina. In merito all’attività formativa di qualità per l’area medica ha sottolineato le iniziative e le realizzazioni effettuate dal Conferenza e dal CUN in materia di: 1) revisione dell’accesso a Medicina (domande a risposta multipla, curriculum della scuola media superiore, test psicoattitudinale, valutazione precedente nell’ultimo anno scolastico); 3) reclutamento e progressione di carriera; 3) Scuole di Specializzazione e Dottorato per la ricerca. I Decreti applicativi della L. 240/10 sono stati tutti completati (vedi tabella sito CUN) e il CUN dovrà monitorarne la applicazione e segnalare le criticità. Ha poi risposto alle domande dei Docenti e Studenti sul futuro del Corso di Laurea sia dal punto di vista della didattica che della sua organizzazione e amministrazione.

Il Prof. Gensini ha svolto una brillante ed approfondita relazione sui “Nuovi orientamenti didattico-pedagogici in Medicina”.

Nel pomeriggio, presso l’AOU di Carreggi, si è svolto, con grande partecipazione e successo, il forum su “INTEGRAZIONE NEL TERRITORIO DEL SISTEMA DELLE CURE: RICADUTE SUL PERCORSO FORMATIVO” al quale hanno partecipato i Presidenti ed alcuni Esperti discutendo, in plenaria, in quattro laboratori ed infine in assemblea su: 1) l’interazione medico-paziente-famiglia; 2) la gestione del paziente fragile sul territorio; 3) la tutela della salute sul territorio; 4) la gestione delle risorse sanitarie sul territorio.

Il giorno successivo, sabato 05 ottobre 2012, sono proseguiti i lavori della Conferenza, come da OdG.

Il Presidente nell’introdurre il punto sul Manifesto di intenti 2011-2014 e la costituzione dei gruppi di lavoro, ricorda come sia importante mantenere i rapporti con e fra i corsi di laurea e di trasferire a tutti i Docenti le iniziative e i risultati dei forum ed atelier pedagogici. Ricorda gli obiettivi strategici che sono già a conoscenza dei Presidenti e presenta i progetti che verranno sempre discussi ed approfonditi nella Conferenza. Viene deliberato di attendere la iscrizione ai gruppi di lavoro di tutti i Presidenti, anche di quelli assenti, e di approvarne definitivamente la costituzione nel prossimo incontro della Conferenza a Roma il 10 dicembre p.v.

Inizia la presentazione dei vari gruppi, coordinata da R. Valanzano: 1) De Marchi: Malattie rare e cure palliative; 2) De Caro: Core curriculum; 3) Cavaggioni a nome di Familiari: Selezione all’accesso e test attitudinale; 4) Caruso: Medicine alternative e contraffazione Medicinali; 5) Casacchia: Criteri e parametri di valutazione della didattica ai fini della valutazione del Docente; 6) Porro: Medicina del territorio; 7) De Melia: Distribuzione dei CFU ai SSD: 8) Della Rocca: Cronoprogramma della valutazione e site visit di accreditamento; 9) Recchia: AVA, autovalutazione, valutazione, accreditamento; 10) Basili: Progress test .

Il rappresentante degli studenti del SISM (Segretariato Italiano Studenti in Medicina) illustra lo scopo dell’associazione e presenta organizzazione del Congresso Internazionale

Il Prof. Familiari presenta una analisi del test nazionale di ammissione a Medicina. Dopo aver presentato tutti i dati relativi al numero di partecipanti nelle varie sedi e dei punteggi ottenuti, conclude che l’accorpamento non evita la disparità dei punteggi soglia in Italia, crea necessità di trasferimenti tra le sedi dei singoli accorpamenti e che la procedura sembra molto più lenta di quanto previsto inizialmente nel bando ministeriale. Vengono, inoltre confrontati i dati degli studenti della Sapienza-Cattolica-Campus immatricolati nell’Anno 2008.

 

Il Prof. Danieli illustra il Sommario del n. 56 della rivista della Conferenza Medicina e Chirurgia.

Il prossimo incontro della Conferenza si terrà il 10 Dicembre a Roma.

Amos Casti

Segretario della Conferenza Permanente

 

 

La ricerca Biomedica protagonista del tuo scatto

il Corso di Laurea Magistrale in Comunicazione Scientifica-Biomedica dell’Università di Roma “Sapienza” annuncia la seconda edizione del
concorso fotografico “LA RICERCA BIOMEDICA PROTAGONISTA DEL TUO SCATTO”, indetto in collaborazione con la rivista Scienze e la sponsorizzazione di Abbott srl, rivolto a studenti, specializzandi, borsisti ed assegnisti universitari.

Le porte del laboratorio si aprono. La ricerca biomedica si mostra ad un ampio pubblico che, di solito, la vede lontana ma che ogni giorno trae
beneficio dalla sue scoperte; la fotografia diventa strumento di dialogo tra il mondo della ricerca e i cittadini, sempre piu’ attenti e informati riguardo ai temi scientifici e legati alla salute.

Per favorire la diffusione della nostra iniziativa le alleghiamo la locandina del
concorso sperando in una possibile pubblicazione del concorso sul Vostro sito internet.

L’edizione precedente ha visto la partecipazione di centinaia di ragazzi che hanno inviato oltre 600 foto. Per avere un’idea della qualità delle foto inviate, vi invitiamo a guardare le foto vincitrici della prima edizione sul sito della rivista Le Scienze.

Per maggiori informazione e il regolamento del concorso potete visitare la pagina Facebook del Corso di Laurea in Comunicazione Scientifica Biomedica e il sito de “Le Scienze” oppure scaricare il bando QUI.

Ordine del giorno – 108a riunione

I Presidenti e gli utenti del sito possono scaricare l’OdG della prossima riunione della Conferenza Permanente dei Presidenti dei CLM di Medicina e Chirurgia che si terrà i prossimi 5 e 6 ottobre a Firenze.

Per visualizzare l’odg, è necessario loggarsi con le proprie credenziali nel riguardo a destra del sito.